Stella Giuseppina Mannarino

Stella Giuseppina Mannarino consegue nel 1978 Laurea in Sociologia conseguita Presso L’Università degli Studi di ROMA LA SAPIENZA; nel 2009 (Master) Corso d’eccellenza in “Euro P.A. Obiettivo 1 – le PA dell’Obiettivo 1 nei processi di formazione delle politiche comunitarie”, Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione; nel 2008 MASTER DI II° LIVELLO “Politiche e Politiche di Genere” “Università della Calabria” Cosenza; nel 2001 Regione Calabria-Corso Formativo organizzato nell’ambito del concorso interno per titoli di servizio ,professionali e di cultura integrato da colloqui per la copertura di 63 posti ascritti alla qualifica di dirigenti presso la Regione Calabria; partecipa al Programma Formativo per il personale della Regione Calabria; FORMEZ Centro di Formazione Studi Prot. N° 1315/02; nel 1999 Corso di Formazione in materia di “ GESTIONE E PROCEDURE DEI FONDI STRUTTURALI IN CALABRIA” Università degli studi di Catanzaro; nel 1992 ottiene Decreto di nomina a Commissario Straordinario della Commissione Provinciale per l’artigianato per la Provincia di Crotone ( Decreto del Presidente della Regione n° 1603/92 ); nel 1982 idoneità al concorso per titoli ed esami per Direttore Amministrativo Segretario presso la Comunità Montana della Presila Catanzarese con sede a Taverna (CZ). Ottime capacità comunicative e relazionali. Capacità di instaurare ottime relazioni con i superiori e referenti istituzionali. Ottima capacità lavorativa di gruppo e di coordinamento derivante dalla attività e dalla esperienza lavorativa svolta sempre in team. Ha collaborato nel 2013 – 2016 con la  Regione Calabria Bilancio e Patrimonio, “Unità Verifiche e Controlli” del POR Calabria, nel  2007/2013 Responsabile di “Unità Verifiche e Controlli” del POR Calabria 2007/2013 svolto con funzioni di Coordinamento dei revisori assegnati; Responsabile di procedimento per l’adozione dei provvedimenti di variazione al Bilancio, di cui all’art.5 della legge regionale 23 dicembre 2011 n.47 e s.m.; nel 2007/2009 Alta Professionalità, relativa ad attività inerenti “Lavori Pubblici; Opere Pubbliche di competenza; interventi riguardante le Aree Depresse e gestione Legge 64/86;.……..” nominata con decreto del Direttore Generale del Dipartimento LL.PP. della Regione Calabria; Responsabile Unità Organizzativa N° 4 del Servizio N° 5 del Settore 2 del Dipartimento Lavori Pubblici <<Interventi Straordinari el Mezzogiorno: Aree Depresse, Programmazione Comunitaria e verifica progetti.  Ex delibera.CIPE. Gestione L. 64/86. Rapporti con Enti Locali (Regione Calabria); Attività di Monitoraggio e controllo dei finanziamenti delle opere pubbliche. Programmazione risorse finanziarie per opere di completamento, elaborazione, diffusione e attuazione dei contenuti e delle procedure inerenti le disposizioni ministeriali e i relativi aggiornamenti; assistenza tecnica e amministrativa agli Enti Attuatori; predisposizione di tutti gli atti tecnici e amministrativi necessari per la realizzazione dei progetti; erogazione dei finanziamenti, per come previsto dalle concessioni; verifica degli atti idonei alla chiusura delle concessioni ed elaborazione dei relativi verbali, verifica concernente l’attuazione degli interventi delle Amministrazioni e degli Enti Pubblici, ai fini della constatazione dello stato di realizzazione delle opere e di ogni altra utile rilevazione; verifiche, in sede di contraddittorio, delle spese sostenute da Enti Attuatori, per le convenzioni oggetto di chiusura anticipata o di revoca; verifica dei contenziosi in atto e di quelli che potrebbero in seguito sorgere tra la Regione e gli Enti Attuatori. Nel 2005 Responsabile UNITÀ OPERATIVA Interventi Straordinari – nominata, dal Dirigente del Settore n.31 di concerto con il D.G. del Dip., giusto dispositivo n.10417/05 –  Responsabile: di tutti i procedimenti previsti per la gestione e definizione delle Convenzioni ex Agensud trasferite alla Regione Calabria; Regione Calabria elaborazione, diffusione e attuazione dei contenuti e delle procedure inerenti le disposizioni ministeriale e i relativi aggiornamenti; assistenza tecnica e amministrativa agli Enti Attuatori; predisposizione di tutti gli atti tecnici e amministrativi necessari per la realizzazione delle opere; erogazione di finanziamenti, per come previsto dalle convenzioni; verifica degli atti idonei alla chiusura delle concessioni ed elaborazione dei relativi verbali. Nel 2000 Componente del gruppo di coordinamento, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, per l’attuazione della Legge n°59 del 1997 per la definizione dei criteri e modalità attuativa del conferimento alle Regioni delle funzioni da trasferire a queste ultime a seguito della cessazione dell’intervento straordinario per il mezzogiorno; In rappresentante della Regione Calabria componente del gruppo dei lavori dei tavoli tecnici presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri per la predisposizione dei provvedimenti di individuazione e trasferimento delle risorse alle Regioni per l’esercizio alle funzioni in materia di intervento Straordinario per il Mezzogiorno conferite di cui al D.L.vo 112/98; Responsabile: di tutti i procedimenti previsti per la gestione e definizione delle Convenzioni ex Agensud trasferite alla Regione Calabria.