Modulo di proposta sinergia

Sinergia è Il rapporto che si instaura fra persone, elementi o forze quando operano congiuntamente per uno scopo comune. L’unione d’intenti e la cooperazione moltiplicano gli sforzi e la loro efficacia facendo raggiungere risultati migliori più in fretta.

Tutti possono proporre sinergie all’Ateneo attraverso un modulo standard in formato pdf editabile che può essere scaricato qui.

Il Modulo Sinergia UniSanPaolo

Suggerimenti per la compilazione

Il documento “Sinergia per la ricerca scientifica, lo sviluppo, la formazione, la tutela dell’Uomo e dell’Ambiente tra UniSanPaolo e …” l’Ente, cioè la persona fisica o giuridica (Organizzazione o Ente pubblico o privato senza discriminazioni) che intende proporre la sinergia, è un modulo pdf editabile.

Il modulo pdf editabile può essere:

  • stampato e compilato a mano nelle aree grigio chiaro (possibilmente in caratteri stampatello), firmato e consegnato o scansionato/fotografato e trasmesso dalla mail indicata come proprio riferimento a rettore@unisanpaolo.org;

  • in alternativa il modulo può essere aperto con un qualsiasi lettore di documenti pdf, compilato nelle aree richieste grigio chiaro, salvato come nuovo file pdf e trasmesso dalla mail indicata come proprio riferimento a rettore@unisanpaolo.org allegando copia di un documento d’identità (fronte retro).

Per la tutela dell’ambiente UniSanPaolo suggerisce vivamente la compilazione digitale del modulo che evita sprechi di carta, energia, inchiostro e non produce rifiuti.

La scansione può essere facilmente effettuata anche da un comune smartphone utilizzando l’eccellente applicazione creata e distribuita gratuitamente dalla Microsoft: Office Lens.

Nota: Office Lens permette la scansione perfetta dei documenti in quanto si occupa di raddrizzare automaticamente le immagini quando il telefono non è perfettamente parallelo o centrato rispetto al documento. I risultati migliori si ottengono poggiando il documento su una superficie di colore scuro uniforme che contrasti con i margini bianchi del foglio. Questo permette all’applicazione di individuare i bordi del documento eliminando lo sfondo e il software è anche in grado di elaborare perfino documenti poggiati su superfici non planari provvedendo ai necessari aggiustamenti.

La Segreteria UniSanPaolo