Melekh Igor Bogdanovic

Melekh Igor Bogdanovic è Vice Presidente del attuazione del programma Centro Internazionale dell’UNESCO. Presidente della ONG “Centro per programmi di promozione e di sviluppo e progetti dell’UNESCO nella regione di Lviv.” Prorettore per progetti e programmi internazionali di ricerca presso l’Università “Leopoli Stavropigion.” Direttore dell’Accademia Internazionale della diplomazia presso l’Università Popolare “Leopoli Stavropigion.” Membro partito degli industriali e imprenditori Ukrayiny.3; maggio 2011 membro del partito “Udar” Lavora in Relazioni Internazionali “obbligazioni e lo sviluppo di nuove tehnolohiy.Diretore e ha partecipato a numerosi progetti sociali e ambientali internazionali naturali. Esperienze professionali: Marzo 1999 lavoro per il 2006 all’estero attraverso il Centro dell’UNESCO; Marzo 1994 al 1999 imprenditore; Marzo 1999 al 2010, la rivista giornalista freelance “FORUM”; Attività sociali: Associazione regionale occidentale del Club UNESCO, Centro “protezione”(Dal 1993) Vice Direttore per gli affari umanitari sviluppa movimenti giovanili e club dell’UNESCO, questioni di processi economici del paese, la divulgazione e la discussione di tali fenomeni sociali come “bambini di strada” e gli effetti dell’emigrazione lavoro per l’Europa; nel 1999 – si occupa del fenomeno dell’emigrazione, lasciando per lo studio dei problemi in uno dei paesi più ucraino adattato – Italia. Stabilire un contatto con i gruppi non organizzati di dell’intellighenzia ucraina, ucraino aiuta a creare “pensò la parola” gruppi culturali completi e associazioni della comunità, che funzionano in modo coesivo iniziano i rappresentanti del popolo ucraino; sta sviluppando le prime cellule cultura ucraina in Italia. Più tardi, alcuni di questi centri stanno cominciando a sollevare i problemi del popolo ucraino – cause e le conseguenze “quattro ondata” di emigrazione, ricorsi e appelli al Presidente e al Parlamento; nel 2001 – tornato in Ucraina e agisce in molte discussioni sulla situazione del popolo ucraino in Ucraina e fenomeni all’estero ucraini di lavoro nero – le sue dimensioni, culturale e supporto legale all’estero; sviluppa l’idea del Movimento europeo dell’Ucraina, comprese le idee emergenti e programmi pratici sull’integrazione europea dell’Ucraina – istituti europei della NATO, l’UE e gli altri; l’attuazione di un programma di cooperazione e la sincronizzazione di cultura della popolazione dell’Ucraina con la cultura dei popoli dell’UE; organizza viaggi di diversi gruppi tematici, club festival, teatri, culturali etnografici cantanti del gruppo pop; Editoriale giornale italiano-ucraino “Forum” (2001 – oggi) Partner; fornisce una descrizione della società ucraina, così come in Ucraina e all’estero, diversi progetti pubblici, la notizia della legislazione italiana in materia di immigrazione, le varie informazioni economiche e di business; nel 2002 – gli editori di leadership presentare una proposta per diventare un “portavoce politico”, portando edizione notizie di stampa inizia la legislazione di Ucraina, il programma ucraino di partiti e politici. Dal 2004, il giornale è un partner prezioso “leader orange” e supportato ufficialmente Viktor Yushchenko alle elezioni presidenziali in Ucraina nel 2004.; Partito degli industriali e imprenditori di Ucraina (2004). membro del partito;organizzazione guidata Sambor città pieu; sostiene l’elezione di Victor Yushchenko insieme nel partito arancione va alle urne per Sambor Consiglio Comunale; partecipa a numerosi progetti internazionali; visite ai paesi europei: Germania, Italia, Svizzera, dove è stato redatto molti contatti e progetti di business; difendere gli interessi del paese, gli interessi della giovane economia dell’Ucraina sulla scena internazionale; Dipartimento di implementazione Programmi Centro Internazionale dell’UNESCO nel campo delle relazioni e sviluppo di nuove tecnologie internazionali (Dal 2004) direttore.; partecipazione allo sviluppo di progetti internazionali e programmi per l’integrazione, integrazione aziendale dell’Ucraina nella NATO e ECS; la realizzazione di progetti di integrazione europea; fornisce lavoro produttivo per i programmi internazionali; collabora con le università in Ucraina e in Italia, il Ministero dell’Ambiente e del Ministero delle Politiche Agricole; collaborare con le autorità locali; incontra delegazione internazionale di sindaci Italia, Polonia, Ucraina; studi, strumenti, gli scambi di gruppi di esperti e professionisti; Dipartimento organizza una squadra per partecipare a una serie di incontri europei e incontri su problemi di problemi ambientali globali del riscaldamento globale; essere coinvolti in all’audizione pubblica della politica internazionale; r.- nel 2009 è diventato membro del Consiglio pubblico sotto il Ministero delle politiche del lavoro e sociale del Paese; Nel 2009. – Presenta i documenti per partecipare al Consiglio pubblico presso il Ministero degli Affari Esteri dell’Ucraina nel 2009 – funziona con molti candidati alla presidenza Ucraina durante le elezioni presidenziali di Ucraina – 2010 prendendo parte solo come una ONG, fornisce chiarimenti della normativa che prevede vari tipi di informazioni al pubblico; forniscono candidati presidenziali supporto gratuito di giornali e riviste di trasmissione sia all’estero che in Ucraina; mostrano poco interesse per la cooperazione non solo con i paesi europei e con i paesi partner strategici: Stati Uniti, Russia, Canada, Brasile e Giappone; Laureato in Economia e Commercio.