La dott.ssa Marianna Puzzo è una biologa, laureata con lode in Scienze Biologiche all’Università della Calabria e specializzata in Genetica Medica all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.

Attualmente svolge attività diagnostica di genetica molecolare presso il laboratorio di analisi dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza P.O. “Annunziata”.

1330

Durante il periodo di preparazione della tesi di laurea, nell’ambito del progetto Erasmus Placement ha svolto uno stage formativo presso l’azienda Medtronic Bakken Research Center di Maastricht.

In Italia ha collaborato allo sviluppo di una linea di ricerca nell’ambito dello studio di colture di ceppi geneticamente modificati di E. coli in diverse configurazioni di bioreattori per la produzione di proteine.

Ha ricevuto il prestigioso riconoscimento da parte dell’Università della Calabria come ‘Miglior Laureato della Facoltà SMFN del 2009”.

Nel periodo di specializzazione in Genetica Medica, ha frequentato e collaborato con il Servizio di Genetica Medica del Policlinico “A. Gemelli” per lo svolgimento delle attività diagnostiche di citogenetica prenatale e citogenetica onco-ematologica e con il laboratorio di biologia molecolare per le attività di ricerca nel progetto “Studio del Ruolo dell’introne 6 del gene SMN1 in soggetti affetti da SMA”.

Durante il percorso di specializzazione, ha anche prestato la propria opera presso l’Istituto Casa Sollievo Sofferenza – Mendel di Roma, svolgendo attività di ricerca nell’ambito dei Progetti “Goldenhar”, “Cardiopatie”, “Craniosinostosi” nel gruppo di “Sviluppo, Ricerca e Diagnosi Molecolare” del suddetto Istituto.

In particolare nell’ambito del progetto “Goldenhar”, argomento della tesi di specializzazione, ha contribuito a testare una piattaforma SNP-array per l’identificazione di micro-riarrangiamenti strutturali su un gruppo di 60 pazienti con l’OAVS Oculo-Auriculo-Veterbral Spectrum, una condizione congenita rara caratterizzata da un ampio spettro di segni clinici.

Nell’ambito dello stesso progetto ha contribuito all’analisi di alcuni geni mediante la realizzazione di due pannelli Custom NGS.

Queste attività sono state svolte nel rispetto della Norma UNI EN ISO 9001.

Alla prof.ssa Marianna Puzzo vanno i nostri migliori auspici per un proficuo apporto alla ricerca e alla didattica nell’ambito dell’Università Anglo Cattolica San Paolo Apostolo.