EQF

L’Europa Unita passa anche e soprattutto attraverso le nuove generazioni, la cultura e la conoscenza. La Commissione Europea ha da tempo definito una classificazione dei livelli relativi alla formazione valido in tutta l’Unione.

Otto livelli definiscono le cognizioni a livello teorico e pratico richieste. Ogni livello definisce abilità e responsabilità precise. Rilevante è che per abilità vengono considerate sia quelle di tipo cognitive cioè l’uso del pensiero logico-intuitivo-creativo sia quelle pratiche (che si riferiscono alle abilità manuali che consentono l’applicazione e l’utilizzo di sistemi, protocolli, metodi, materiali, attrezzi, macchinari e strumenti. La terza colonna considera invece l’autonomia intesa coma la capacità di applicare proprie conoscenze e abilità in modo autonomo e responsabile, dando indicazioni sulla gestione e le possibilità di assumersi responsabilità individuali ma anche di altri e di gruppi di lavoro. Le capacità connesse agli otto livelli di qualifica si riferiscono senza distinzioni ad ambiti lavorativi o di studio o ricerca scientifica.

Livello Conoscenze teorico-pratiche Abilità: cognitive  e pratiche Autonomia e gestione
1 Conoscenze generali di base Abilità di base richieste per svolgere compiti semplici Lavorare o studiare sotto la supervisione diretta in un contesto strutturato
2 Conoscenze di base per il lavoro o lo studio in un settore Abilità cognitive e pratiche di base necessarie per utilizzare le informazioni rilevanti per svolgere compiti e per risolvere problemi di routine usando semplici regole e strumenti Lavorare o studiare sotto supervisione ma con una certa autonomia
3 Conoscenza di nozioni, principi, protocolli e concetti generali per il lavoro o lo studio in un settore Gamma di abilità cognitive e pratiche atte a svolgere compiti e risolvere problemi selezionando e applicando metodi, strumenti, materiali e informazioni di base Possedere la capacità di assumersi responsabilità nel lavoro o nello studio adattandosi alle circostanze nella risoluzione dei problemi
4 Ampie conoscenze pratiche e teoriche nel lavoro o lo studio in un settore Possedere vaste abilità cognitive e pratiche necessarie a risolvere problemi specifici nel lavoro o lo studio Capacità di autogestione entro linee guida nel lavoro o lo studio in ambiti solitamente prevedibili, ma soggetti a variazioni; supervisionare il lavoro di altri, assumendosi anche responsabilità di valutazione e miglioramento di attività lavorative o di studio
5 Ampie conoscenze, specialistiche teorico-pratiche in un settore di lavoro o studio con consapevolezza dei limiti di tale conoscenza Ampia gamma di abilità cognitive e pratiche necessarie a sviluppare soluzioni creative a problemi astratti Gestire lavoro o attività di studio anche imprevedibili coordinando e sviluppando prestazioni proprie e altrui
6 Conoscenza avanzata di un settore di lavoro o studio con comprensione critica di teorie e principi relativi Abilità avanzate che dimostrino padronanza e creatività nel risolvere problemi complessi e imprevedibili in un settore specialistico di lavoro o di studio Gestire attività o progetti tecnici o professionali complessi, assumendosi responsabilità decisionali in contesti di lavoro o studio non prevedibili e gestire lo sviluppo professionale di individui e gruppi
7 Conoscenze altamente specializzate comprese alcune avanzate in un settore di lavoro o studio, applicabili al pensiero e / o ricerca originale e avanzata con
consapevolezza critica dei problemi del settore e di quelli interconnessi
Abilità specialistiche nella risoluzione dei problemi nella ricerca avanzata per lo sviluppo di nuove conoscenze e procedure integrando conoscenze provenienti da diversi settori Gestire e migliorare lavoro o studio in contesti complessi, imprevedibili o richiedenti approcci strategici nuovi; assumersi la responsabilità di contribuire alla conoscenza e alla pratica professionale o riconfigurare le strategie di gruppo
8 Conoscenza estremamente avanzata in un settore di lavoro o studio e di quelli interconnessi Possesso di abilità e tecniche più avanzate e specializzate, compresa la sintesi e la valutazione, necessarie per risolvere problemi critici nella ricerca o nell’innovazione e per estendere e ridefinire le conoscenze o le pratiche professionali conosciute Dimostrare sostanziale autorità, innovazione, autonomia, integrità accademica e professionale e impegno costante nello sviluppo di nuove idee o processi in prima linea nel lavoro o in contesti di studio, inclusa la ricerca scientifica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *