UniSanPaolo non ha fini di lucro ma sociali

Ricerca scientifica di eccellenza, diffusione della cultura positiva, sostegno umanitario, distribuzione di aiuti di ogni genere, protezione civile, supporto alle famiglie in difficoltà, sostegno alle imprese, sviluppo per creare lavoro e occupazione diretta e per indotto: queste sono le nostre missioni e il nostro Apostolato senza discriminazioni sia direttamente che in sinergia con Organizzazioni, Onlus ed Enti grandi e piccoli.

Donare è facile e tutti possono aiutare …

attraverso il c/c dell’Università Anglo Cattolica San Paolo Apostolo presso la Banca Popolare di Sondrio:

IBAN: IT57Z0569603210000006321X07

BIC/SWIFT: POSOIT22XXX

Recentemente alcuni hanno lamentato problemi con le donazioni sul c/c dedicato: in alternativa è possibile utilizzare il conto per le elargizioni solidali N26 intestato al Rettore:

IBAN:   IT86W0364601600526352068710

intestato a MAURO CONTILI

Le banche, organizzazioni lucrative, offrono servizi gratuiti ai privati e con salati pagamenti annuali alle persone giuridiche ONLUS comprese, quindi il Rettore S.E.R. mons. Mauro Contili in qualità di legale rappresentante dell’Ateneo, ha concesso all’Università questo IBAN personale per la ricezione delle donazioni di quanti trovano difficoltà con il c/c UniSanPaolo che vengono sempre utilizzate per generi di prima necessità da distribuire gratuitamente e per sostenere la ricerca scientifica.

Ricordiamo che ogni elargizione solidale può essere fiscalmente detratta compilando la ricevuta con i propri dati e le coordinate del bonifico effettuato.

NOTA IMPORTANTE: L’Università Anglo Cattolica San Paolo Apostolo chiede a tutti di effettuare “bonifici istantanei” che per una differenza di circa un € obbligano le banche a renderli disponibili entro pochi minuti. I bonifici ordinari al contrario vengono “lavorati” per qualche giorno e a volte vengono resi disponibili anche dopo una settimana con valuta retroattiva per aggirare la norme in vigore. UniSanPaolo è troppo piccola e non possiede potere contrattuale sulle banche, che in tutto il mondo si comportano come vogliono ma le persone che aiutiamo hanno bisogno di pane che va acquistato con valuta disponibile e non “compensata a posteriori” o “lavorata” tempi biblici.

Che il Signore benedica tutti i  nostri benefattori in modo speciale!

Download pdf ricevuta

Autocertificazione da allegare alla ricevuta del bonifico per gli usi consentiti