Il prof.  Dietmar Heimes ha studiato ingegneria meccanica presso la RWTH Aachen University. Nel 1994 ha terminato il suo Diploma di prototipazione rapida presso la ditta Braun di Francoforte-Kronberg, con un risultato totale di 1,0. Ancora studente insieme ad alcuni compagni di corso sviluppa il primo sistema di biorisonanza high-med per Rayonex Schwingungstechnik GmbH, che allora era una piccola azienda. Nel 1994 Dietmar Heimes inizia la sua carriera professionale con Rayonex. Facendo riferimento alle idee di Paul Schmidt, fondatore della Rayonex, scomparso nel 1994, Il prof. Dietmar Heimes sviluppa idee innovative e geniali e nel 1998 assume la direzione della Rayonex.

Il prof. Dietmar Heimes ristruttura Rayonex sulla base di una nuova filosofia aziendale allargando gli orizzonti della società negli studi di medicina quantistica di eccellenza. Si dedica e avvia molti progetti diversi con soluzioni trasversali e integrate, modificando profondamente l’approccio diagnostico e terapeutico.

Nel 2005 crea le Sauerland-Pyramids e i nuovi servizi aziendali della Rayonex-Schwingungstechnik GmbH. Le Sauerland-Pyramids sono essenzialmente innovativi edifici specifici che eliminano lo stress psico-fisico indotto dall’elettrosmog, dagli allergeni e da innumerevoli altri fattori. Le Sauerland-Pyramids dimostrano come sia possibile eliminare l’e-smog e migliorare sensibilmente la qualità della vita umana.  Per questi principi il prof. Heimes riceve il premio europeo KNX superando la concorrenza di oltre 5.000 candidati.

Il prof. Heimes si occupa costantemente di Biorisonanza quantica sulle linee guida di Paul Schmidt sino a divenirne il massimo esperto mondiale. Creare una vasta gamma di dispositivi di biorisonanza e realizza un sistema evoluto di software denominato RAH – (Rayonex Analyze and Harmonizing system) per la diagnosi e l’impiego terapeutico della Biorisonanza. Oggi, decine di migliaia di dispositivi in tutto il mondo trattano molte decine di migliaia di pazienti al giorno e la diagnostica e le terapie basate sulla biorisonanza secondo Paul Schmidt sono una grande realtà.

Il prof. Heimes, attraverso una ininterrotta ricerca scientifica e un evoluzione costante ha condotto Rayonex a divenire leader nella biorisonanza, nei relativi dispositivi medicali e nelle soluzioni per il mercato globale. Sotto la guida del professore Rayonex è divenuta una realtà internazionale in forte sviluppo attiva in 43 Paesi.
Un contributo particolarmente interessante del prof. Heimes è il Rayoscan. Il Rayoscan è un sistema di scansione evoluto che rileva le frequenze di risonanza del corpo consentendo una diagnostica evoluta estremamente affidabile. Il Rayoscan è un sistema apparentemente simile ad un sistema ECG, ma a differenza di un elettrocardiografo consente di ottenere rapidamente dati non solo sul cuore ma su ogni singolo organo.  Un sistema non invasivo basato sul concetto della Biorisonanza secondo Paul Schmidt in grado di ottenere i dati necessari non direttamente dalla materia ma dagli stati energetici quantici ad essa associati. I dati sulle condizioni specifiche di ogni paziente vengono elaborati e persino trasferiti a sistemi portatili per il trattamento del paziente anche a casa al di fuori di strutture terapeutiche ordinarie.

Il prof. Heimes, ritiene la formazione fondamentale e ha creato molte strutture educative per l’evoluzione della medicina, il supporto sanitario e l’uso della biorisonanza e dei dispositivi specifici.  Nel 2017 il professore ha fondato la Paul Schmidt Academy a Lennestadt, che in Germania in un solo anno ha formato oltre 2.200 specialisti e i suoi testi sulla Biorisonanza secondo Paul Schmidt sono disponibili in sette lingue.

La medicina quantistica è una realtà che prende forma dalla relatività e dalla fisica quantistica che ha definito l’indissolubile binomio tra materia e stati energetici. La scoperta di questo binomio e della natura duale della fisica, partita dalla luce che è composta da particelle solide (fotoni) ed energia elettromagnetica ha rivoluzionato la scienza medica. Diagnosi e terapie sono e saranno sempre di più basate sulla fase energetica più che sulla materia con una medicina più efficace e non invasiva non legata solo alla chimica.

La Biorisonanza secondo Paul Schmidt e la fisica quantistica stanno affiancando la medicina ordinaria senza clamori ma con grandi risultati e il prof. Dietmar Heimes ha ricevuto diverse cattedre per insegnare la conoscenza e gli effetti della Biorisonanza secondo Paul Schmidt. Migliaia di apparecchiature diagnostiche e/o terapeutiche quantistiche  vengono quotidianamente utilizzate da strutture sanitarie pubbliche e private con enormi risultati ma spesso senza essere conosciute in particolare nel campo delle malattie cosiddette croniche che prima vengono bloccate, poi regrediscono e anche totalmente eliminate. La Biorisonanza secondo Paul Schmidt consente diagnosi accurate ma anche una prevenzione di altissima qualità perché individua anche problemi e malattie allo stadio zero.

Al prof. Dietmar Heimes, massimo esperto mondiale della Biorisonanza secondo Paul Schmidt, l’Università Anglo Cattolica San Paolo Apostolo ha affidato il compito di dirigere un programma di ricerca scientifico e una cattedra specifica per la Biorisonanza secondo Paul Schmidt. Sia i corsi di formazione che la ricerca avranno un eccellente impatto per il sostegno sociale e il miglioramento della qualità della vita. UniSanPaolo formula al prof. Heimes i migliori auspici per il suo lavoro nella sicurezza dei grandi risultati che potrà ottenere nel campo della prevenzione medica e degli stati cronici per tutti attraverso servizi sanitari più efficienti e efficaci e contemporaneamente meno costosi e invasivi.