Facoltà di Scienze della Riabilitazione e Fisioterapia interdisciplinari

Il Segretario Generale prof. Mauro Contili ha presentato oggi Il progetto di una nuova Facoltà di Scienze della Riabilitazione e Fisioterapia interdisciplinari che rappresenta una novità assoluta nel panorama accademico e nasce dalla sinergia tra l’Università Anglo Cattolica San Paolo Apostolo e l’Associazione dei Medici di Origine Straniera in Italia (AMSI), il Movimento Internazionale “Uniti per Unire”, la ONG Unione Medica Euromediterranea (UMEM) e altre prestigiosi poli culturali della Sanità internazionale..

IL PROGETTO DELLA NUOVA FACOLTÀ

L’ambizioso progetto di questa nuova Facoltà è stato affidato, in qualità di Preside, al Prof. Foad Aodi, medico di grande esperienza in fisiatria, ortopedia, traumatologia e mesoterapia antalgica e già Docente di fisiatria presso l’Università di Roma La Sapienza.

Il prof. Aodi ha maturato una lunga esperienza nell’organizzazione sanitaria ed è costantemente impegnato nella promozione di attività di aggiornamento professionale, ricerca e cooperazione socio-sanitaria in Italia e all’estero per realizzare una sempre maggiore integrazione tra professionisti di diversa estrazione, origine e nazionalità finalizzate alla collaborazione professionale costruttiva.

TRADIZIONE E INNOVAZIONE PER FORMARE I FISIOTERAPISTI ITALIANI E STRANIERI

Obiettivo della Facoltà è creare fisioterapisti di eccellente profilo senza alcuna discriminazione fornendo gli strumenti più opportuni per una formazione professionale senza compromessi attraverso un insegnamento innovativo di qualità articolato, secondo gli standard internazionali, su un dottorato triennale e un master di primo livello obbligatorio per l’esercizio professionale.

Le materie comprendono discipline scientifiche di Traumatologia, Ortopedia e Fisiatria, alle quali si associano la riabilitazione nelle diverse specializzazioni mediche e le discipline di attualità: Comunicazione ed organizzazione sanitaria, rapporti con gli albi, Medicina difensiva, Salute Globale e aspetti informatici, legali, culturali ed etici specifici.

Questo cursus honorum è il frutto della vasta esperienza del Collegio dei Docenti di facoltà ed in particolare di quella maturata dal Prof. Aodi attraverso l’organizzazione di oltre 500 convegni e congressi internazionali e del suo costante impegno a favore della cooperazione internazionale e quale Presidente Amsi; Consigliere dell’Ordine dei Medici di Roma 2003-2011; Consigliere della Fondazione dell’Ordine dei Medici di Roma dal 2016; collaboratore dal 2001 della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri FNOMCeO; Membro del comitato scientifico del Dipartimento della Sanità della Lega Araba in Egitto dal 2010; Focal Point per l’Integrazione per l’Alleanza delle Civiltà – UNAoC dal 2015; membro della Commissione Salute Globale dell’Ordine dei Medici di Roma dal 2016 e Presidente dell’Unione Medica Euromediterranea – (UMEM).

Queste esperienze prestigiose vengono adesso poste al servizio dei fisioterapisti di ogni nazionalità senza discriminazione in modo da trasformare la Sanità in uno strumento attivo di cooperazione internazionale e dialogo tra le civiltà.

PIANO DI STUDI

Il piano di studi della Facoltà è stato proposto al Segretario Generale prof. Contili  dal Preside Aodi e dal suo team di ricerca costituito dai docenti e dai fisioterapisti membri del comitato scientifico di AMSI e Uniti per Unire, che già da tempo contribuiscono efficacemente alle grandi conquiste ottenute da questi prestigiosi movimenti.

Un lavoro che ha visto la cooperazione di Enti quali le Comunità del Mondo Arabo in Italia (Co-mai), l’ONG Emergenza Sorrisi – Doctors For Smiling Children e la collaborazione di altre istituzioni ed associazioni sanitarie e culturali. Questa collaborazione proseguirà in futuro, ne è esempio concreto il corso di aggiornamento internazionale interdisciplinare di AMSI giunto quest’anno alla sua 17° edizione. Un corso di alta specializzazione rivolto a tutte le professioni che rilascia crediti ECM.

La nuova facoltà, spiccatamente interdisciplinare e fortemente innovativa, propone insegnamenti di grande interesse quali: principi e fondamenti delle diverse specializzazioni mediche; principi e fondamenti della Salute Globale; principi e fondamenti sull’organizzazione sanitaria; principi e fondamenti sul ruolo degli albi professionali, approfondimenti sulla medicina difensiva e sulla collaborazione interprofessionale, elementi di tutela professionale e del paziente. Il carattere interdisciplinare è intrinseco comprendendo materie nelle diverse specializzazioni: vascolare; cardiologica; respiratoria; urologica; pelvica; neurologica; di chirurgia generale; di chirurgia plastica; di traumatologia; di ortopedia chirurgica; di neurochirurgia. Un’offerta formativa ampia che consentirà agli studenti di proporre anche personali piani di studio all’approvazione del Collegio Docenti e che integrerà in futuro altre discipline.

NON SOLO TEORIA

La Facoltà è aperta a tutti gli studenti e i fisioterapisti che intendono formarsi o specializzarsi attraverso il percorso specifico proposto dall’Ateneo con il dottorato triennale e il Master di Primo Livello che integrano le lezioni teoriche con stage e percorsi di formazione pratica presso strutture collegate sotto la supervisione dei docenti.

1675 16761678

1679