Etica del Diritto Pubblico

Ogni collettività evoluta si fonda su regole giuste, condivise e democraticamente applicate nel rispetto degli individui e delle loro esigenze comuni.

Norme e procedure burocratiche sono necessarie ma devono essere semplici ed efficaci per mantenere un rapporto saldo fra i Cittadini che contribuiscono alla vita dello Stato democratico che li deve prima di tutto servire.

Un rapporto trasparente ed evoluto tra Cittadini e Istituzioni si basa sulla gestione di un’interfaccia semplice ed efficace che tutti debbono conoscere.

La Facoltà di Etica del Diritto Pubblico intende rispondere proprio a questa prioritaria esigenza con un percorso di laurea che offra a tutti coloro fanno parte o interagiscono con le istituzioni pubbliche le indispensabili conoscenze di settore.

L’Etica del Diritto Pubblico intende creare professionisti e Cittadini preparati ad interagire con una Pubblica Amministrazione non più limitata e limitante ma efficiente ed efficace nello spirito che lo Stato, nella sua accezione democratica, è il governo del Popolo che nasce dal Popolo e agisce per il Popolo tutelando tutti senza discriminazioni.

Il funzionario pubblico del terzo millennio deve essere professionalmente preparato in molti settori come quelli giuridico, amministrativo, gestionale per interpretare le normative nel modo più semplice e corretto nella piena trasparenza. Deve essere un vero professionista di settore che agendo “sul campo” possa essere in grado di eseguire analisi delle procedure e suggerire protocolli migliori al legislatore e al normatore.

Ma l’Etica del Diritto Pubblico rappresenta anche un percorso di approfondimento di eccellente livello per tutti coloro interagiscono con gli organismi pubblici: dal privato Cittadino al dirigente d’impresa e d’Ente, dal funzionario di collegamento al consulente d’impresa al libero professionista sia in ambito locale che internazionale.

Il corso di laurea di Etica del Diritto Pubblico prevede un piano di studi selezionato fra i corsi proposti con un minimo di 60 Crediti Formativi Universitari annuali e 180 CFU complessivi.

UniSanPaolo offre ampie possibilità di personalizzazione attraverso un numero di corsi sovrabbondante per dar modo a ciascun studente di selezionare efficacemente il proprio percorso di apprendimento naturalmente soggetto all’approvazione del Collegio di Facoltà che vigila sulla reale efficacia di ogni piano di studi per tutelare gli studenti e consentirgli di acquisire le migliori prospettive per un immediato inserimento nel mondo del lavoro.

Facoltà di Etica del Diritto Pubblico
CFU A Corso
6 1 Dinamiche delle procedure pubbliche
9 1 Diritto amministrativo
8 1 Diritto commerciale
8 1 Diritto privato
9 1 Diritto pubblico
8 1 Elementi di Diritto civile e penale
8 1 Etica amministrativa e diritti del Cittadino
6 1 Filosofia del Diritto
8 1 Informatica applicata
8 1 Positivismo Amministrativo
78  
 
6 2 Comunicazione strutturata
9 2 Diritto e tutela ambientale
9 2 Diritto regionale
9 2 Economia pubblica
6 2 Gestione delle risorse umane
4 2 Elementi di analisi e statistica
4 2 Evoluzione della Pubblica Amministrazione
9 2 Gestione e pianificazione delle risorse
4 2 Ottimizzazione e interconnessioni
9 2 Pianificazione e semplificazione procedurale
9 2 Rapporti con l’Unione Europea
78  
 
8 3 Complementi di economia
4 3 Diritto canonico
8 3 Diritto costituzionale
9 3 Diritto dei sistemi informatici e telematici
8 3 Diritto dei trasporti e della navigazione
8 3 Diritto del lavoro
8 3 Economia politica
8 3 Fondamenti di Diritto internazionale
9 3 Procedure amministrative
8 3 Sostegno sociale e public utilities
78  
 
  Dottorato triennale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *